Cancelletti di protezione per bambini: migliori articoli del 2020

Il cancelletto di protezione è ormai unanimemente ritenuto indispensabile per tenere lontano dai pericoli i bambini presenti in casa, covo di insidie di ogni genere che impongono l’allestimento di barriere di sicurezza. Niente di meglio che un cancelletto per bambini, che consente di delimitare gli spazi a rischio che potrebbero essere causa di incidenti domestici per i piccoli in giro da una stanza all’altra senza la minima cognizione del pericolo che stanno correndo, soprattutto in presenza di scalinate, balconi o caminetti accesi. Ogni cancelletto di sicurezza si adatta a qualsiasi area della casa potenzialmente a rischio e può essere alloggiato a parete, sui pianerottoli delle scale o anche sulle porte per interdire il passaggio ai bebè. Questi dispositivi sono strutturati per non poter essere aperti dai bambini, pur avendo un doppio sistema di apertura e chiusura semplice per i grandi.… Leggi Tutto

Cuocipappa e scaldabiberon: le differenze tra i due strumenti

Nelle vita di un bambino ci saranno varie fasi che lo porteranno a crescere e a svilupparsi nel modo corretto. Forse, pensando proprio a questo processo di crescita, le fasi che per prime ci sembrano tra le più importanti in assoluto sono tutte quelle relative al cibo e alla pappa. In effetti sarà proprio durante queste fasi che i bambini potranno andare ad assimilare tutti gli elementi che gli saranno del tutto indispensabili per crescere nel modo corretto. Pensiamo per un attimo ad una delle fasi che forse meglio di altre rappresenta proprio questo processo: la fase dello svezzamento. Lo svezzamento, che inizia di solito intorno ai 5\6 mesi, è una fase davvero molto delicato nella vita di un bambino, perchè sarà quella fase in cui inizierà ad approcciarsi a dei nuovi alimenti e cibi diversi che finora non aveva… Leggi Tutto

Aspiracenere e filtri: quanto conta un buon filtro?

Gli aspiracenere sono degli strumenti che negli ultimi anni sono diventate molto popolari e utilizzate praticamente sia da chiunque possieda stufe e caminetti che vanno puliti regolarmente, sia da chi invece possiede degli impianti di riscaldamento che sono alimentati da un processo di combustione. In effetti, in entrambi i casi citati, questo metodo di riscaldamento porta alla produzione di un certo tipo di materiale di scarto: la cenere. La cenere che viene creata dietro il processo di combustione di materiali come la legna, i pellet e anche altri, è un materiale di scarto che potrebbe andare a depositarsi all’interno del vostro impianto di riscaldamento andando nel tempo ad intasarlo e a danneggiarlo. Se volete evitare del tutto questo pericolo è di fondamentale importanza che provvediate ad una pulizia regolare e che venga fatta utilizzando degli strumenti adatti. In queste situazioni,… Leggi Tutto

Asciugacapelli e spazzole liscianti: le differenze

L’asciugacapelli è probabilmente uno dei principali strumenti che tutti noi andiamo ad utilizzare nel processo che ci permette di prenderci cura dei nostri capelli con particolare attenzione. Ma perchè diciamo che il processo di asciugatura fa parte delle operazioni che ci aiutano a curare le nostre chiome? Perché, insieme a molte altre fasi relative alla cura dei capelli, il processo di asciugatura resta comunque uno dei più delicati per quello che riguarda i capelli; in effetti durante questo processo i nostri capelli, essendo bagnati, potrebbero essere più esposti all’azione di agenti esterni, tra cui lo stesso calore dell’asciugacapelli, e quindi uscirne rovinati. Ecco perchè è di fondamentale importanza andare ad utilizzare degli strumenti che siano adatti al nostro tipo di capelli e che siano di qualità, ma anche approcciarsi a questa fase con una certa attenzione per i dettagli che… Leggi Tutto

Tagliaerba e tagliabordi: le differenze tra questi due strumenti

Prendersi cura del proprio giardino è un’operazione che potrebbe essere caratterizzata da tante fasi diverse che andranno ad occupare molto del vostro tremo e delle vostre energie. In effetti non dovreste pensare di lasciare al caso la cura del giardino, perchè in poco tempo potrebbe perdere quella bellezza e quell’ordine che rendono la maggior parte dei giardini così belli da vedere e piacevoli da sfruttare. Per prendersi cura della bellezza e della salute del proprio giardino, una delle prime operazioni di cui dovrete andare ad occuparvi in modo regolare è sicuramente il taglio dell’erba del prato. Questa operazione, se volete che venga effettuata con una certa precisione e anche in modo semplice, deve essere effettuata necessariamente con un tagliaerba. I tagliaerba sono infatti degli strumenti espressamente pensati per tagliare e regolare l’erba del prato; è ovvio però che ,… Leggi Tutto