Set valigie per vacanze coi fiocchi

Quando si parte per una vacanza la parola d’ordine è (o almeno dovrebbe essere) organizzazione. La vacanza è sinonimo di relax e quando si parte, solitamente è per due o tre settimane, quando si decide di appendere al chiodo cravatta o minigonna e ci si concede un meritato stacco dalla routine e dal lavoro, che richiede di avere comunque a disposizione tutta una serie di oggetti, non solo vestiti, da mettere in valigia. E’ qui che casca l’asino. Come fare a zepparci di tutto e di più? La soluzione è il set di valigie, che in una scala di grandezze, dal bagaglio piccolo al borsone da viaggio, include tutta una serie di comparti, tasche e vani dove riporre ogni bendidìo, se non ci credete fatevi un giro su Setvaligie.it.

C’è la valigia capiente di grosse dimensioni chiamata a contenere abiti da sera, in posizione stesa per fugare il rischio pieghe, ma anche giacche e scarpe, per poi passare ai bagagli medio e piccolo dove scegliere cosa riporre, dal tablet o pc, ormai immancabili in ogni viaggio che si rispetti ai cosmetici o prodotti di bellezza, il che ormai è un must unisex. Spesso la meta è lontana, da calcolare se fredda o calda in modo da selezionare al meglio cosa portare, se poi lo spostamento è una costante, un set di valigie deve rispondere allo scopo di massima maneggevolezza e praticità nel trasporto.

Oggi non è difficile trovare un set da viaggio con queste caratteristiche, alla fine i produttori hanno trovato la quadra a forza di ascoltare gli input dei clienti. Vince chi riesce a dare al consumatore ciò che chiede, nella fattispecie un pacchetto di bagagli capienti, leggeri, di moda e personalizzabili, per portarsi dietro una specie di appendice del proprio essere. Se la vacanza è al mare o in montagna determina parecchio la scelta dei bagagli e delle cose da metterci dentro, volete mettere le scampagnate in alta montagna con scarponi da neve e cambi pesanti in lana caprina con un’escursione da spiaggia per il mare in tutte le stagioni, anche d’inverno? Cambia totalmente la prospettiva, altri progetti, altre storie. Di conseguenza, altre valigie.