Tritatutto, i modelli più economici del 2020

Non si ha tempo di tritare gli ortaggi per il soffritto o la frutta secca per un dolce perché si va sempre di fretta? Niente paura, c’è il tritatutto che lo fa per noi, e pure meglio di quanto si potrebbe fare a mano. All’inizio si può essere titubanti e perplessi per l’acquisto di questo utensile da cucina estremamente valido e versatile, ma basta sfogliare una brochure o l’homepage di un sito tematico per capire che non può essere la spesa a dissuadere dall’uso dei questi utensili ad uso domestico. Già, perché alcuni articoli di fascia economica costano così poco, da sembrare quasi regalati. Andiamo a vedere, per conferma, i listini prezzi dei modelli più economici di tritatutto sul mercato. Scopriremo che per 15, 20 euro o giù di lì si può acquistare un tritatutto elettrico o manuale. Sarà vero? E, soprattutto, saranno prodotti affidabili? Nessuno regala niente, quindi si suppone che per così poco non si avrà tanto in termini di qualità, ma è comunque inequivocabile che questi apparecchi esistono e hanno anche un mercato fiorente, complice proprio il prezzo basso che alimenta la domanda. Nulla contro i tritatutto ‘low cost’, ci mancherebbe, ma attenzione ad alcuni dettagli per non rischiare di buttare via i soldi, anche se pochi. Occorre valutare, innanzitutto, la qualità delle lame che devono essere robuste e, possibilmente, in acciaio inox per garantire un trito di qualità. In più va considerata la capienza che in questi apparecchi è molto variabile, è consigliabile scegliere una via di mezzo, non troppo piccola, altrimenti la materia prima da lavorare sarà troppo poca e si impiegherà troppo tempo a ricaricare il tritatutto. Guardare anche la lunghezza del cavo, perché se troppo corto potrebbe creare problemi nella mobilità dell’apparecchio e considerare anche l’ingombro, perché una macchina invasiva ruba spazio non sempre disponibile. Si consiglia, in ogni caso, di acquistare modelli compatti che non creino squilibri in cucina, a meno che non si necessiti di apparecchiature professionali. Infine, un’occhiata alle funzioni, meglio se polivalenti, in quanto oltre a tritare se frulla e amalgama può rivelarsi utile per la preparazione di creme, salse e omogeneizzati.